Scritto da: Marco Melillo - Categorie: rock / tecnica / trascrizioni

Money dei Pink Floyd: trascrizione del solo e tutorial

In questo articolo studieremo dettagliatamente il lungo solo di Money che occupa la parte centrale della composizione, scritto da quel genio di David Gilmour.

L'assolo di Money dei Pink Floyd è uno dei pezzi più iconici della storia della musica rock e anche in occasione del cinquantesimo anniversario dell'album Dark Side of The Moon, il brano continua a esercitare un grande fascino sui musicisti di oggi. Composto da David Gilmour, l'assolo di Money utilizza molte tra le più importanti tecniche di chitarra, tra cui slide, vibrato, bending, che arricchiscono in maniera unica lo scorrere della melodia del solo.


Il brano

Il brano, che credo abbiate in mente un po' tutti, con la sua un'atmosfera inconfondibile e l'uso molto creativo del tempo musicale, vi avrà almeno una volta fatto premere il tasto replay sul vostro dispositivo. La canzone si apre con un'introduzione di basso quasi funky e un beat in levare in 7/4, che dà subito un senso di sospensione e incertezza. In seguito, il tempo cambia in un più tradizionale 4/4, fino ad arrivare all'assolo di chitarra che rappresenta il punto focale del brano. L'atmosfera creata da Money è proprio quella di un'epoca di cambiamenti e rivoluzioni, con testi che fanno riflettere sull'importanza del denaro e della sua ricerca sfrenata.

L'uso del sax di Dick Parry e dei campionamenti di suoni di cassaforte, registrati da Roger Waters in persona, contribuiscono a creare un'atmosfera oscura e inquietante, in cui l'assolo di chitarra di David Gilmour si staglia come un momento di luce e di energia pura.


L'assolo di Money

L'assolo di Money viene introdotto da un lancio molto singolare: il lunghissimo fill di batteria e l'accelerazione del tempo danno fin da subito uno slancio unico al solo. Inizia con una breve frase di poche note che viene riproposta e sviluppata grazie anche ad una serie di bending che creano una tensione crescente. Si sviluppa quasi interamente sulla pentatonica minore di SI con qualche passaggio cromatico; ben evidente durante le discese all'unisono che fanno da chiusura ai giri. L'assolo lo possiamo dividere in tre parti caratterizzate ognuna da una diversa dinamica e da un cambio nel suono della chitarra.

Il suono della chitarra di Gilmour è unico e molto riconoscibile. Ha utilizzato la sua fedele Fender Stratocaster con i single coil, un amplificatore Hiwatt e ha fatto un buon uso di delay e riverbero.


Qualche consiglio

Per approcciare lo studio dell'assolo di Money, è importante avere una buona conoscenza delle tecniche di bending e legato, che sono fondamentali per riprodurlo fedelmente. Inoltre, prestate attenzione alla dinamica, cercando di dosare la pennata su ogni nota per ottenere il suono giusto per ogni passaggio.

Tenere presente che l'esecuzione ripetuta di bending può causare affaticamento alla mano e ai polsi. Vi consiglio di esercitarvi gradualmente, utilizzando anche esercizi di stretching e riscaldamento delle mani prima di iniziare a suonare. In questo modo potrete affrontare lo studio dell'assolo di Money con la giusta attenzione e senza correre rischi per la salute.
Oltre al riscaldamento, è importante dividere le parti in piccoli pezzi ed esercitarsi su ognuna di esse separatamente, prima di suonarlo per intero. È inoltre fondamentale imparare a riconoscere le scale, gli arpeggi e gli accordi, così da comprendere e riprodurre correttamente i passaggi. Una volta acquisita una buona conoscenza di base, esercitatevi sull'intero assolo ponendo la vostra attenzione sull'esecuzione delle note e sulla chiarezza del suono.

Vi lascio la tab + spartito qua sotto e vi rimando al video per la spiegazione su come eseguire per intero l'assolo di Money.

Money solo fig.1
Money solo fig.2
Money solo fig.3
Money guitar solo fig.4

Conclusioni

L'importanza del brano Money a livello musicale mondiale, ma soprattutto dell'intero album di cui fa parte, è indiscutibile. Oltre a essere uno dei brani più iconici dei Pink Floyd, ha avuto un impatto significativo sulla musica rock e pop del periodo. In particolare, l'assolo di chitarra di Money è considerato uno dei migliori e più memorabili di tutti i tempi, rappresentando un punto di riferimento per molti chitarristi.

Studiarlo può aiutarvi ad affinare il vostro fraseggio, migliorando sicuramente i vostri bending e i vibrati. Se lo studierete da un punto di vista melodico, vi accorgerete di quando sia semplice ed efficace allo stesso tempo. Quindi d'ora in avanti cercate di dosare le note come ci insegna David Gilmour e non andate a cercare per forza scale esotiche o passaggi al fulmicotone. Ma solo per questa volta! 😉

Infine, se siete interessati ad un approfondimento sugli effetti utilizzati da Gilmour in questo brano, qui trovate un articolo dedicato all'argomento.

Buono studio e alla prossima lezione!

fine
Marco Melillo - 

Ti è piaciuto l'articolo?

Valutazione: 4.93/5. Da 15 voti.
Attendi un secondo…
guitar prof Testa e Scritta

© 2024 - guitarprof.it - info@guitarprof.it