Scritto da: Redazione - Categorie: tutto il resto

Chitarre vintage: consigli per l'acquisto e modelli storici

Le chitarre vintage sono un sogno per molti chitarristi, ma l'acquisto di uno strumento di questo tipo richiede una certa attenzione. Ecco alcune riflessioni generali sull'argomento, qualche accorgimento di cui tenere conto e una carrellata di modelli storici.


Cosa vuol dire "chitarra vintage"?

Prima di tutto, è importante capire cosa si intende per chitarra vintage. In generale, una chitarra vintage è uno strumento costruito tra gli anni '20 e '70/'80 del secolo scorso. In questo periodo, molti grandi produttori di chitarre come Fender, Gibson e Martin hanno creato alcuni dei loro modelli più iconici.


Occhio al prezzo!

Una delle prime cose da tenere a mente quando si cerca di acquistare una chitarra di questo tipo è il prezzo. Le chitarre vintage possono variare notevolmente nel prezzo, a seconda del modello, delle condizioni e della rarità dell'esemplare. In generale, i modelli più rari e in buone condizioni tendono ovviamente ad avere un prezzo più alto.

Tuttavia il prezzo non dovrebbe essere l'unico fattore che si considera. È importante acquistare da un venditore affidabile che sia in grado di garantire l'autenticità dello strumento. Anche se una chitarra può sembrare autentica, potrebbe essere una copia o una riproduzione. Verificare sempre la storia della chitarra e assicurarsi di ottenere una garanzia per la sua autenticità. Lo stesso discorso vale per tutta la componentistica, che deve essere originale.


Fate attenzione ai dettagli

Il prossimo passo è quello di esaminare le condizioni della chitarra. Le chitarre vintage possono avere molti segni di usura, ma si dovrebbe cercare di evitare strumenti che sono troppo danneggiati o che richiedono una riparazione costosa. Tuttavia, alcune chitarre vintage possono avere un aspetto logoro ma suonare ancora molto bene.

Anche la provenienza della chitarra può influire sulla sua qualità e autenticità. Dovrebbero essere fatte ricerche sul modello e sull'anno di produzione, e verificare se la chitarra proviene da un produttore affidabile e rispettabile.

È importante ricordare che le chitarre vintage richiedono cure particolari. Le corde utilizzate sulle chitarre vintage a volte sono di un calibro diverso rispetto a quelle delle chitarre moderne, e alcune parti, come i ponti per esempio, potrebbero non essere compatibili con i prodotti più recenti.


Perché voglio comprarmi una chitarra vintage?

E' importante anche considerare lo scopo dell'acquisto della chitarra vintage.

Si desidera una chitarra vintage per suonare live, registrare in studio o solo come oggetto da collezione? Questo potrebbe influenzare la scelta del modello e delle condizioni della chitarra. Se si vuole utilizzare la chitarra per esibirsi in concerti, ad esempio, è importante che lo strumento sia in ottime condizioni funzionali, più che estetiche.


10 chitarre vintage che hanno fatto la storia

Ecco una panoramica su 10 chitarre vintage di pregio. Ovviamente ce ne sono molte altre, ma abbiamo voluto limitare la lista perché non diventasse troppo lunga. Per ogni chitarra abbiamo indicato alcune annate di produzione importanti ed alcuni chitarristi simbolo di riferimento.

Gibson Les Paul

Gibson Les Paul

La Gibson Les Paul è entrata in commercio nel 1952, ha un suono potente e ricco di sustain. Alcuni grandi guitar heroes, come Jimmy Page dei Led Zeppelin e Slash dei Guns N' Roses hanno usato abitualmente la Les Paul.

Annate importanti:

  • 1952-1960: le prime Les Paul sono molto apprezzate dai collezionisti grazie al loro suono ricco e caldo. In particolare, le Les Paul prodotte tra il 1957 e il 1960 (conosciute come "Burst") sono considerate tra le chitarre più pregiate e costose del mondo.
  • 1968-1972: in questo periodo, Gibson ha introdotto il "pannello a sandwich", una costruzione a tre strati che ha influenzato il suono e la suonabilità.

Fender Stratocaster

Fender Stratocaster

La Fender Stratocaster è stata introdotta nel 1954. La Strato ha tre pickups, ed è caratterizzata da un suono brillante e cristallino. Tra i grandi chitarristi che l'hanno utilizzata impossibile non citare Jimi Hendrix e Eric Clapton.

Annate importanti:

  • 1954-1965: le prime Strato sono le più ambite dai collezionisti, soprattutto quelle prodotte tra il 1954 e il 1957.
  • 1969-1971: le Strat prodotte in questo periodo hanno un sound distintivo grazie all'uso di pickup più caldi.

Gibson SG

Gibson SG

La Gibson SG - detta in Italia la Diavoletto - è una chitarra nata nel 1961. Questa chitarra solid body ha un corpo sottile e leggero, un manico veloce e un suono aggressivo. Tra i grandi chitarristi che la utilizzano citiamo Angus Young degli AC/DC e Tony Iommi dei Black Sabbath.

Annate importanti:

  • 1961-1965: le prime SG sono molto apprezzate per il loro sound e la loro forma unica. In particolare, le SG prodotte tra il 1961 e il 1963 sono le più pregiate grazie alla loro costruzione leggera e alle finiture sottili.
  • 1968-1972: in questo periodo, Gibson ha introdotto una nuova versione della SG, con un design rinnovato e un suono più caldo.

Fender Telecaster

Fender Telecaster

La Fender Telecaster è una chitarra che ha definito il suono della musica country e del rockabilly. Commercializzata nel 1950, questa chitarra a due pickups ha un corpo semplice e un suono nitido e twangy. Viene utilizzata, tra i tanti, da Keith Richards dei Rolling Stones, Robben Ford, Bruce Springsteen.

Annate importanti:

  • 1950-1965: le prime Telecaster sono molto apprezzate dai collezionisti per il loro sound distintivo e la loro forma classica. In particolare, le Telecaster prodotte tra il 1950 e il 1952 sono considerate le più pregiate.
  • 1968-1972: come per la Stratocaster, in questo periodo la Telecaster ha subito alcuni cambiamenti, tra cui l'uso di un pickup più caldo e una vernice più spessa.

Gibson ES-335

Gibson 335

La Gibson ES-335 è una delle più celebri chitarre semiacustiche, introdotta nel 1958. E' stata utilizzata da una vasta gamma di artisti, dal jazz al rock, tra cui Chuck Berry, Larry Carlton e Eric Clapton.

Annate importanti:

  • 1958-1960: le prime produzioni, pregiate per il loro design innovativo e suono distintivo.
  • 1963-1964: modifiche apportate ai pickup humbucker e alla verniciatura Cherry Red.
  • 1968-1969: fase di transizione con il passaggio a un manico in acero e l'uso di pickup T-Top.
  • 1981-1985: introduzione della ES-335 con pickups Dirty Fingers e corpo più leggero.

Gretsch White Falcon

Gretsch White Falcon

La Gretsch White Falcon è una chitarra archtop con un suono caldo e pieno. Prodotta a partire dal 1954, è stata utilizzata da artisti come George Harrison dei Beatles e Neil Young.

Annate importanti:

  • 1955-1961: srima produzione della Gretsch White Falcon, caratterizzata dal suo design iconico e dalle finiture dorate. Le chitarre prodotte in questo periodo sono molto ricercate dai collezionisti per la loro rarità e la loro costruzione di alta qualità.
  • 1962-1967: in questo periodo, la Gretsch White Falcon ha subito alcune modifiche significative, tra cui l'introduzione di pickups Filter'Tron e un cambio nella verniciatura.

Rickenbacker 360/12

Rickenbacker 360/12

La Rickenbacker 360/12 è una chitarra elettrica a 12 corde che è stata messa sul mercato nel 1964. E' stata utilizzata da artisti come Tom Petty, Roger McGuinn dei Byrds e Pete Townshend dei The Who.

Annate importanti:

1965-1970: le prime Rickenbacker 360/12 sono molto apprezzate per il suono e la forma caratteristica. In particolare, le Rickenbacker prodotte tra il 1965 e il 1968 sono considerate le più pregiate grazie alla loro costruzione leggera e alle finiture sottili.

Martin D-28

Martin D-28

La Martin D-28 è una chitarra acustica che rappresenta l'eccellenza nella produzione di chitarre acustiche. Introdotta nel lontano 1931, la D-28 è stata utilizzata da una vasta gamma di artisti, dal bluegrass al folk, tra cui Bob Dylan, Neil Young e Johnny Cash.

  • 1934-1947: le prime D-28 sono molto apprezzate per il loro suono potente. In particolare, le D-28 prodotte tra il 1934 e il 1937 sono considerate le più pregiate.
  • 1969-1980: in questo periodo, Martin ha introdotto alcune modifiche alla D-28, tra cui l'uso di legni alternativi, sempre comunque pregiati, e la verniciatura a nitrocellulosa.

Gibson Flying V

Gibson Flying V

La Gibson Flying V è una chitarra elettrica con una forma distintiva a V. Prodotta a partire dal 1958, è stata utilizzata da molti artisti del rock e del metal, tra cui Jimi Hendrix, Dave Mustaine dei Megadeth e Kirk Hammett dei Metallica.

  • 1958: anno di introduzione del modello Flying V, prodotto in quantità limitata e considerato una rarità da collezione.
  • 1967-1969: fase di produzione limitata della Flying V con una verniciatura nera, la cosiddetta Reverse Flying V.
  • 1975-1981: Produzione della Gibson Flying V in una varietà di colori, tra cui il classico bianco alpino e il rosso cherry.

Epiphone Casino

Epiphone Casino

La Epiphone Casino è una chitarra semiacustica che ha un suono caldo e brillante. Messa in commercio nel 1961, questa chitarra è stata utilizzata da artisti come John Lennon dei Beatles e Noel Gallagher degli Oasis.

  • 1961-1969: le prime Casino sono molto apprezzate per il loro suono luminoso e il loro design. In particolare, le Casino prodotte tra il 1961 e il 1966 sono considerate le più pregiate.
  • 1986-1995: in questo periodo Epiphone ha introdotto una nuova versione della Casino con un design rinnovato.

fine
Redazione - 

Ti è piaciuto l'articolo?

Valutazione: 3.50/5. Da 6 voti.
Attendi un secondo…
guitar prof Testa e Scritta

© 2024 - guitarprof.it - info@guitarprof.it