Scritto da: Redazione - Categorie: tutto il resto

Lezioni di musica online: una piattaforma dedicata

Doozzoo è una nuova piattaforma dedicata alle lezioni di musica online. Il portale si propone come un interfaccia in grado di risolvere varie problematiche della didattica musicale a distanza.


Doozzoo: un'interfaccia dedicata, non una scuola di musica online

Doozzoo - Piattaforma dedicata alle lezioni di musica online
Photo Credit: Doozzoo

Iniziamo col mettere in chiaro che Doozzoo non è una scuola di musica. E' un servizio online che si propone di assolvere alla funzione di interfaccia dedicata. L'obiettivo dichiarato è quello di risolvere tutta una serie di problemi tipici delle lezioni di musica online - come per esempio la latenza - ed offrire alcune utilità per agevolare lo svolgimento delle lezioni.

Il servizio è utilizzabile direttamente da browser, viene raccomandato Google Chrome.

Una premessa prima dei vedere in sintesi le funzioni di questa piattaforma. La qualità della nostra connessione e della nostra postazione per fare lezione online è un aspetto fondamentale.


Doozoo in breve

Doozzoo è un sistema di videoconferenza ottimizzato per le lezioni di musica. Il segnale audio può essere impostato mono o stereo, in questo caso serve una connessione internet molto performante data la maggior quantità di dati. Anche il bitrate può essere cambiato nelle impostazioni.

Molto interessante è la mediateca, uno spazio cloud in cui gli insegnanti possono caricare PDF, immagini e file audio. Questo materiale può essere messo poi in condivisione con i propri allievi. I file PDF possono essere poi visualizzati su schermo condiviso ed è possibile anche scrivere delle note personali.

Durante le lezioni è possibile registrare audio o audio/video e condividerli immediatamente attraverso la mediateca stessa. Doozzoo offre anche la possibilità di registrare l'intera lezione.

Nella piattaforma è integrato anche un lettore audio con funzioni utili come il loop, che permette di mettere una parte del file in ripetizione, e il pitch shifter, con cui è possibile spostare l'intonazione del file.

Oltre a queste funzioni Doozzoo ha già integrati un metronomo, un accordatore e una tastiera virtuale a cui connettere la propria. Inoltre supporta la presenza di più telecamere.

Attraverso la condivisione di un URL personalizzato è possibile creare delle classi per fare lezione a gruppi, fino a d un massimo di 20 allievi.


A chi si rivolge il servizio

Il servizio offerto da Doozzoo si rivolge ovviamente a insegnanti e allievi di musica che utilizzano abitualmente i sistemi di videoconferenza per fare lezione. L'iscrizione al servizio come allievi è gratuita. Per quanto riguarda gli insegnanti la versione base è gratuita, poi ci sono una serie di piani a pagamento. Quello che cambia è il numero di allievi collegabili alla piattaforma, lo spazio disponibile nella mediateca e la possibilità di fare lezioni di gruppo.


La compensazione della latenza

Questo è probabilmente il punto più interessante. Citiamo direttamente dal sito ufficiale: "Il controllo pre-sessione di doozzoo determina quanto è alta la latenza locale e la compensa automaticamente".

Quindi che siate insegnanti di musica o allievi, Doozzoo è sicuramente un mezzo da provare. Potete farlo gratuitamente iscrivendovi tramite il sito ufficiale.

fine
Redazione - 

Ti è piaciuto l'articolo?

Ancora nessun voto.
Attendi un secondo…
guitar prof Testa e Scritta

© 2024 - guitarprof.it - info@guitarprof.it