Scritto da: Redazione - Categorie: news

Il nuovo profiler player di Kemper

Il nuovo Profiler Player di Kemper potrebbe essere il rig compatto all-in-one per eccellenza. Ha le dimensioni di due stompbox standard messi insieme, ingannevolmente compatto, sembra essere altrettanto potente dei suoi fratelli maggiori


Profiler Player Kemper

Il Profiler Player di Kemper

È stato ufficialmente presentato il Profiler Player di Kemper: lo stompbox più piccolo del marchio tedesco.

Il Profiler Player di Kemper è davvero piccolo per la sua scheda tecnica e pesa quanto "due pedali di distorsione standard". Si tratta di un significativo esperimento di snellimento da parte dello specialista dell'audio tedesco, che fino a questo momento si è affidato esclusivamente ai suoi processori da pavimento Stage e Remote, molto più grandi.

Non lasciatevi però ingannare dalle dimensioni modeste, perché il Profiler Player di Kemper sembra essere una vera e propria bestia, che racchiude l'intero arsenale di toni degli amplificatori Kemper. Secondo l'azienda stessa, questo prodotto adatto alla pedaliera ha un suono identico a quello dei suoi fratelli maggiori e può utilizzare qualsiasi profilo del catalogo Kemper.

Il profiler player di Kemper offre anche impostazioni FX selezionate, caricamento IR e una serie di opzioni di commutazione intelligenti.


Profiler Player Kemper

Una soluzione all in one

Sembra che si tratti di un kit serio e che sia la risposta di Kemper alla crescente esigenza dei chitarristi di avere un impianto all-in-one il più piccolo e conveniente possibile.

In effetti, questo particolare ingresso nella corsa agli armamenti per la modellazione degli amplificatori è interessante, con Kemper che si confronta con prodotti del calibro di HX Stomp e (forse più appropriatamente) con il pedale AmpliTube TONEX.

Tuttavia, per quanto si dica che si tratta di un impianto da concerto pronto per l'uso con un'abbondanza di toni innovativi Kemper, vediamo una potenziale bandiera rossa che potrebbe scoraggiare alcuni giocatori: non ha uno schermo.

Ora, non si può negare che le dimensioni del Profiler Player di Kemper siano un enorme vantaggio, soprattutto per i musicisti che viaggiano. Tuttavia navigare nella schiera di amplificatori ed effetti Kemper senza l'aiuto di uno schermo incorporato (che lo Stage e il Remote hanno entrambi) potrebbe potenzialmente essere un punto dolente.

Ma è chiaro che Kemper ha dato priorità alle dimensioni e ha quindi rinunciato a uno schermo in favore di tre interruttori a pedale; una manciata di manopole di controllo e una manciata di pulsanti multifunzionali. In pratica, c'è un equalizzatore universale a tre bande, due parametri FX configurabili, manopole master Gain e Volume e un controllo finale Rig Volume.

A questi si aggiunge il trio di interruttori a pedale liberamente definibili, con il pedale che offre anche un delay e un riverbero omogenei quando si passa da un rig preset all'altro.


L'interfaccia del Profiler Player di Kemper

In particolare, la presenza di effetti sembra essere un enorme vantaggio. Dopotutto, non capita spesso di vedere un impianto all-in-one da studio così piccolo che supporti amplificatore, cabina ed elaborazione degli effetti.

E la scelta è ampia: il Profiler Player di Kemper offre una selezione di 136 effetti tratti dall'arsenale Profiler FX.

Per dare un senso a tutte le modifiche dei parametri e alla scultura dei preset, il Profiler Player di Kemper è accompagnato dall'applicazione gratuita Rig Manager, che consente un'ulteriore personalizzazione e configurazione del rig.

Dal punto di vista tonale, supporta anche i Liquid Profiles, recentemente presentati da Kemper, che si dice forniscano i migliori toni di amplificatore in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo possibile. Naturalmente, il Player Profiler è troppo piccolo per profilare qualcosa, ma d'altra parte non ci si aspetterebbe che qualcosa di queste dimensioni possa raggiungere tali capacità.

In termini di connettività, il Player Profiler dispone di due porte USB per il MIDI, per l'utilizzo del pedale come interfaccia audio e per gli aggiornamenti del software; nonché di un'opzione WLAN che può essere utilizzata anche per la connessione a Rig Manager.

Il pannello posteriore è completato da un jack per pedali d'espressione di terze parti, da XLR con presa a terra per la parte frontale, da uscite monitor stereo e cuffie stereo e da due jack TS per connessioni in studio o al Kemper Power Kabinet.

Crediti foto by Kemper

Leggi la nostra recensione e test del Kemper Profiler, cliccando qui.


Profiler Player Kemper

Se sei intenzionato a comprare il Profiler Player di Kemper, puoi supportare Guitar Prof accedendo ad Thomann tramite il link sottostante. Non verrà addebitato alcun costo aggiuntivo.

Musikhaus Thomann Linkpartner
fine
Redazione - 

Ti è piaciuto l'articolo?

Ancora nessun voto.
Attendi un secondo…
guitar prof Testa e Scritta

© 2024 - guitarprof.it - info@guitarprof.it